Scrivimi:

Scrivimi:

Facebook

venerdì 11 agosto 2017

Medaglioni di patate e salsiccia piccante







Le polpette (o medaglioni, per la loro forma appiattita) sono una bella "invenzione": sono sfiziose e versatili. 
Quelle che vi propongo oggi hanno un valore aggiunto: sono arricchite con la salsiccia calabrese piccante che mi ha gentilmente recapitato la ditta Buongustai di Calabria, la quale produce e distribuisce prodotti tipici preparati con gli ingredienti meravigliosi di cui questa splendida terra è ricca naturalmente. 
I prodotti che Buongustai di Calabria offre sono realizzati seguendo le tradizioni del luogo, con ingredienti spesso di origine biologica e provenienti da aziende locali selezionate.
Le specialità che si possono acquistare sono moltissime per cui vi invito a visitare il sito dove protrete reperire tutte le notizie a riguardo.
Ora torniamo ai medaglioni: sono sfiziosi e perfetti come finger food, per un aperitivo o come antipasto gustoso. Basta infatti una piccola quantità di salciccia calabrese piccante, a conferir loro un sapore appetitoso ed accattivante.
Di seguito, la semplice ricetta che vi permetterà di gustare queste piccole bontà...




Ingredienti :
 
-7 hg di patate
-1 hg di salsiccia calabrese piccante
-2,5 hg di mozzarella
-1 cucchiaio di farina
-prezzemolo
-sale
-pangrattato e farina per la panure
-olio di oliva


Cottura: 20 minuti per lessare le patate e 25 minuti di forno a 200°per i medaglioni

Difficoltà: media

Costo: basso




Preparazione: per prima cosa lessare le patate in acqua salata (indifferentemente con o senza buccia) e verificarne la cottura con una forchetta.
A cottura scolarle, se si sono cotte con la buccia eliminarla, schiacciarle con lo schiacciapatate quando sono ancora calde e farle raffreddare.
Spellare la salsiccia e tritarla finemente con il mixer. Tritare anche la mozzarella.
Quando le patate schiacciate sono fredde metterle in una ciotola, aggiungere la salsiccia tritata, la mozzarella, il prezzemolo, il sale e il cucchiaio di farina.
Mescolare bene  affinchè gli ingredienti si distribuiscano in modo uniforme.
Formare ora con l'aiuto di un cucchiaio delle polpettine rotonde leggermente appiattite. 
Preparare una panure di farina e pangrattato in parti uguali e passarvi le polpettine che andranno rivestite uniformemente, premendo un poco con le mani.
Rivestire una placca con carta forno, mettervi i medaglioni, irrorarli con un filo d'olio ed infornare in forno caldo a duecento gradi per il tempo indicato (o fino a che si forma una bella crosticina croccante).




Et voilà, i nostri medaglioni sono pronti: ottimi sia caldi che freddi e, eventualmente, anche il giorno dopo.




Grazie di essere stati con me, a presto! Chicchina/Cristina

11 commenti:

  1. Cara Cristina, questi medaglioni di patate e salsicce piccanti credo siano molto buone, ahimè per me non vanno, la mia bocca un po malata causa la vitamina B12 mi farebbe troppo male.
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Ma tu mi prendi proprio per la gola....questi non me li posso lasciare scappare, devono essere una bontà.
    Buona ferragosto

    RispondiElimina
  3. que receita maravilhosa Cristina !!
    vou fazer para meu marido, que adora batatas e ele vai adorar esta receita tão saborosa !!
    muito obrigada.
    grande abraço e um bom fim de semana !!
    :o)

    RispondiElimina
  4. Un preparazione che invita alla convivialità del gusto

    RispondiElimina
  5. molto bella questa ricetta, al più presto devo provarla, magari utilizzo la salsiccia non piccante, sperando di non rovinare la ricetta
    buon fine settimana cara

    RispondiElimina
  6. Mi piace molto il piccante e questi medaglioni devono essere molto gustosi. Un bacione carae buon ferragosto

    RispondiElimina
  7. una tira l'altra, amo il piccante e ne mangerei una valanga ! Buon Ferragosto !

    RispondiElimina
  8. Adoro il piccante quindi questi me li mangerei molto volentieri!

    RispondiElimina
  9. Ciao cara, sono passata per augurarti un felice weekend e uno spumeggiante ferragosto!!
    Marina

    RispondiElimina
  10. A casa mia il piccante va forte! Questa salsiccia calabrese mi sembra ottima e dalle tue mani non poteva che uscire un ottima ricetta! Brava come sempre!

    RispondiElimina